A Christmas Carol trama, il film d’animazione in programmazione l’8 maggio 2011 su Sky Cinema Family



A Christmas Carol è un tecnicamente stupefacente film d’animazione della Disney, datato 2009. Robert Zemeckis si è riappropriato di un famoso racconto di Charles Dickens, Il canto di Natale.

L’avaro strozzino Ebenezer Scrooge non ama il Natale né tanto meno condividerne le gioie. Non intende dare una mano al suo dipendente Bob che fa la fame ed ha una famiglia numerosissima da sfamare. Egli sa solo che quel giorno dovrà pagarlo.

La notte della vigilia di Natale lo spirito di Marley, suo socio in affari morto anni prima, appare all’arcigno vecchio. Egli gli annuncia l’arrivo di tre spiriti. Uno di questi gli mostrerà i Natali del passato, un altro quello imminente e l’ultimo quelli del futuro, quand’egli, deceduto non avrà un bel ricordo della sua vita misera. Accadrà il miracolo di Natale?

Il film mostra un comparto tecnico di tutto rispetto, grazie, soprattutto all’utilizzo della tridimensionalità e del Performance Capture che riprende gli attori con inquadrature di 360 gradi per poi riuscire a trasporli fedelmente in personaggi d’animazione.

Un’opera morale, quindi, che vuole lanciare un occhio pietoso sull’esistenza umana. A Christmas Carol, tuttavia, per l’ambientazione cupa e per alcune scene degne del miglior horror, non è adatto ai più piccoli. Anche se l’interpretazione di un attore del calibro di Jim Carrey rende taluni momenti molto divertenti!

Di sicuro i grandi, però,sapranno apprezzare l’atmosfera tra sogno e realtà, cornice di un dramma esistenziale molto moderno che la magia del Natale forse riuscirà a dissipare!
httpv://www.youtube.com/watch?v=8HcJL11M8bM