Cartoni Animati Rai Due Mattina 2011: Le Incredibili Avventure di Zororì!



Dalla penna di Shiho Mitzushima nacque questa sagace parodia del paladino Zorro, Zororì. Il personaggio piacque il giusto, quanto bastò per produrre numerose serie animate ed anche qualche videogioco! Ma Zororì, l’astuta volpe, di Zorro ha solo mascherina e mantello; per il resto, non possiede certo la sua voglia di aiutare gli oppressi, anzi è lui il primo ad “opprimere” i poveri malcapitati! E se lo Zorro reale era il Re dei giusti, il nostro Zororì animato vuol far di tutto per divenire il Re dei birichini, anche a costo di battaglie epiche! Magia, tocco medievale e commedia sagace: tutto questo raccontano le avventure da furfante del nostro amico Zororì. E se non possiede la bontà, egli ha sicuramente la furbizia di una “volpe”, per riuscire, sempre e comunque, a lucrare in ogni situazione e ad imbrogliare, di volta in volta, il tonto di turno. Peccato che spesso la figura del tonto la faccia lui. Eh, sì perché a volte il male ci si ritorce contro ed è proprio quello che, spesso, accade a questo terribile personaggio. Ma lui non si arrende; perchè, da degno principe dei cattivi, vuole un castello tutto suo, con la fantastica principessa che adora. Lo avrà mai? E chi lo sa? Il cartone non ha fatto impazzire il Giappone ed a noi hanno rovinato la sorpresa!

Ma chi sono i due furfantelli sempre a zonzo con Zororì? Sono i suoi apprendisti “cattivi”: due cinghiali, di nome Singhiale e Nonghiale. Ma Zororì, forse, non è meschino senza motivo. Alle sue spalle c’è un grosso dramma: la perdita della madre che il brigante non ha mai superato e che non è mai stata chiarita! Quali magici personaggi incontrerà la nostra volpe furfante? Riuscirà a farla sempre franca? Un anime a metà strada tra la fiaba ed il racconto misterico che resta velato da una sottile ironia, a noi molto gradita! Non perdetelo ogni mattina, alle 7, su Rai Due!