Detective Conan Italia Uno 2011: sigla, storia, episodi



Dal sei giugno Italia Uno trasmette la nona stagione in lingua italiana del cartone con protagonista l’astuto detective Conan, per la gioia di tutti gli appassionati dell’anime di Gosho Ayohama. Se non lo conoscete, egli è lo Sherlock Holmes o se preferite la Signora in giallo degli anime giapponesi. La sua storia è molto, molto interessante… Conan non è infatti il vero nome del protagonista. All’inizio della serie, egli si chiama Shinichi Kudo ed ha 16 anni. Ha un grande intuito e splendide abilità investigative. Ciò lo porta sulle tracce di orrendi crimini da risolvere, finché, suo malgrado, non si imbatte in spietati criminali di un’organizzazione malavitosa che, ritenendolo un vero pericolo per esser stato testimone di alcune loro malefatte, decidono di eliminarlo e lo fanno somministrandogli una sostanza particolare. Ovviamente, il nostro protagonista sopravvive, altrimenti non staremmo qui a raccontarvi le sue fantastiche avventure, ma l’effetto della “pozione” sul ragazzo è un altro, totalmente inaspettato: egli rimpicciolisce e torna alla sua infanzia, all’età di 7 anni!

Come farà adesso? Dovrà sicuramente fare attenzione ai criminali che, sapendolo ancora vivo, lo cercheranno in lungo ed in largo. Il ragazzo, ormai bambino, trova opportuno trasferirsi dall’amica nonché innamorata Ran, il cui padre, Kogoro Mori, è un detective; peccato che sia totalmente inadatto al mestiere e che non risolva mai un caso! Shinichi assume il nominativo di Conan, ispirandosi alla letteratura e decide, d’ora in poi, di dedicarsi all’investigazione, sempre in incognito ovviamente!

Quanti casi risolverà questo ragazzino sempre munito di lente d’ingrandimento! Dotato di armi segrete infallibili, egli sarà l’incubo dei criminali, anche se i suoi successi finiranno per rinverdire solo la fama di Kogoro, che si prenderà tutti gli oneri, pur non sapendo, in realtà, risolvere un bel niente!

Conan si metterà anche sulle tracce dei suoi aguzzini e scoprirà i loro nomi: Gin e Vodka. La serie si farà entusiasmante, poi, con la presenza di colossi investigativi come FBI e CIA.

Ran non è a conoscenza della verà identità di Conan, sebbene la sua intelligenza a volte le suggerisca che in quel ragazzo qualcosa proprio non vada… Il padre, Kogoro, invece, né sa il vero nome di Conan né ha il benché minimo dubbio sulla sua persona. Seguite le investigazioni avvincenti di questo ragazzo tutto pepe, tutti i giorni, alle 13.40, su Italia Uno!