Discount Dpiù, nuovo look digitale



Era il settembre del 1993 quando apriva il primo punto vendita Dpiù in Italia, nel triveneto. Dietro questo battesimo, c’era la più grande Società per Azioni di distribuzione alimentare in Italia, la Dial S.p.A., che aveva a disposizione un magazzino di 17.500 metri quadri, capace di distribuire su una piattaforma di 40.000 metri quadri oltre 1.000 marchi alimentari.

Oggi sono passati quasi 20 anni e Dpiù, in pieno stile “nomen omen”, ha molto di più da offrire rispetto alla sua nascita: 250 punti vendita sul territorio nazionale, oltre 1.500 marchi nei soli settori della carne, del pesce, del surgelato, dell’ortofrutta, dei latticini e dei salumi, e presenza su tutto il territorio italiano. Una crescita dovuta all’ottimo servizio offerto ai milioni di clienti nel corso di questi primi 20 anni di vita. Una crescita che testimonia come qualità e prezzo vadano di amore e di accordo tra gli scaffali di casa Dpiù, ma non solo: ci sono diversi pregi, anche “tecnologici”, che vorremmo farvi conoscere più da vicino.

A proposito di qualità / prezzo

Sapevate che secondo l’ultima inchiesta della Coldiretti, il 72% degli italiani, al momento della spesa, vede prima il prezzo e poi il marchio del prodotto che stanno per acquistare? Non solo, per il 55% degli italiani, la scelta del prodotto da acquistare dipende dal prezzo, se la differenza tra due prodotti è comunque significativa.

Questi numeri, è proprio il caso di dirlo, perdono significato presso i supermercati Dpiù, che puntano molto sul rapporto qualità prezzo. E lo fa grazie ad un immenso Ufficio Controllo Qualità sui prodotti, che attua una severa selezione dei partner commerciali, non perdendo di vista però la convenienza dei prezzi. Risultato: vasta gamma di prodotti e marchi di qualità, così gli acquirenti sono soddisfatti della spesa fatta.

Dpiù digitale: applicazioni e sito web

Date un’occhiata al sito web D-più.com, è il nuovo sito dei discount Dpiù, che offre una serie di box di navigazione dove gli utenti possono sfogliare le offerte dei volantini, approfondire i servizi dei punti vendita città per città, e scaricare le pagine che più gli interessano. E’ inoltre presente una “Sezione viaggi”, con offerte dedicate, ed è anche possibile iscriversi gratuitamente ad una newsletter tramite sms o e-mail.

L’offerta digitale di Dpiù continua con le applicazioni gratis per iPhone, iPad e Android: le applicazioni mettono a disposizione sugli smartphone e sui tablet dei volantini che si aggiornano automaticamente di settimana in settimana. In pratica, è come avere una vetrina interattiva di Dpiù sempre in tasca.