Film D’Animazione In Prima Tv: Coraline E La Porta Magica il 18 febbraio 2012!



Per chi disdegnasse il Festival, nonostante sia in chiusura, stasera, Italia Uno trasmetterà in prima tv un film d’animazione, in stop-motion, dalle atmosfere tenebrose ed inquietanti. Il regista di Coraline E La Porta Magica è lo stesso che ha dato vita all’universo “incuboso” di Nightmare Before Christmas.

Figure spigolose, pupazzi animati, resi coscienti e vivi al telespettatore dalla stereoscopia. Protagonista di questo nuovo incubo infantile è Coraline, una ragazzina di 11 anni che combatte con i propri sogni di perfezione e con i fantasmi di un affetto familiare mancato. Capita a tantissimi bambini di non passare il tempo desiderato con i propri genitori, presi totalmente dagli impegni lavorativi che li rapiscono dai giochi familiari. E’ vero, spesso i genitori   cercano solo di garantire il benessere materiale ai figli, ma non è più preziosa un’attenzione affettiva?

Questa mancanza di piccoli momenti familiari sarà l’arma con la quale una strega, sotto false sembianze, cercherà d’impadronirsi dell’anima della piccola Coraline.

Nella magia animata, esiste una porta in grado di dividere due mondi: quello reale e non soddisfacente dei genitori imperfetti e quello perfetto ed irreale con le copie dei propri genitori, perfetti, ma con dei bottoni al posto degli occhi!

A Coraline basterà aprire una porta segreta, nascosta nelle proprie mura di casa, per accedere ad un portale in grado di realizzare i suoi sogni d’affetto familiare.

Ma si sa, il male, spesso, si nasconde dietro gesti nobili, per giungere a scopi malefici. Le prime attenzioni, i dolciumi regalati senza remore, i pochi rimproveri ed il calore di un focolare da sogno si trasformeranno nell’incubo più nero che la piccola Coraline potesse immaginare; un incubo dal quale svegliarsi al più presto…

Una disavventura, spesso macabra e surreale che porterà la piccola undicenne a scoprire un messaggio molto concreto: la perfezione non esiste. I genitori sono esseri umani e, perciò, possiedono i limiti che appartengono all’umanità. Fantasticare è un diritto infantile, ma, ad una certa età, si devono comprendere i limiti dei sogni ed iniziare ad apprezzare l’imperfetta affettività della propria famiglia, sicuramente vera e certamente sincera!

Non perdete Coraline E La Porta Magica, stasera, alle 21.10, su Italia Uno!