Il Re Leone 3d Trailer Italiano: l’uscita in Italia è per l’11 novembre 2011!



L’11 novembre 2011 non uscirà solo il nuovo ed atteso cd di Laura Pausini, ma anche un remake tecnologico, se così si può definire, di uno dei cartoni Disney che, più di tutti, ha commosso i cuori dei bambini. Sto parlando del Re Leone. Simba, Mufasa e Scar torneranno, infatti, nei cinema italiani, in una veste totalmente nuova: in 3d. La prima eccitante ed a tratti struggente avventura del re della foresta tornerà con una nuova ed inedita capacità di porsi al pubblico in maniera sbalorditamente realistica! Rob Minkoff, il regista del Kolossal del 94, ha raccontato perché, a suo parere, il 3d possa contribuire a migliorare la percezione del pubblico della pellicola. Egli ha spiegato come l’estensione della narrazione, tramite l’illusione tridimensionale di uno spazio reale, sia la maniera più sorprendente per coinvolgere il pubblico nella narrazione! E dato che Il Re Leone ci ha coinvolto anche solo grazie alla magia Disney, chissà cosa accadrà con l’ausilio degli ultimi ritrovati della tecnica d’animazione! Inoltre, attraverso la tridimensionalità, si può rinverdire quell’illusione per la quale lo spettatore sente e percepisce come vero un personaggio della finzione e ciò permette che se ne innamori. Come se non fossimo già innamorati di Simba e Mufasa! Potrete rivivere l’iniziale presentazione degli animali della foresta, riuniti in quel Cerchio Della Vita che ha conquistato il pubblico, anche grazie alla bellissima musica di sottofondo con la soave voce di Ivana Spagna. Rivedremo la terribile scena della lotta tra il “bene ed il male” sul precipizio; una scena commovente che ha fatto piangere ogni bambino. Rivedremo quelle iene che ci hanno atterrito ed affascinato assieme; le scorribande di Simba, con quei mattacchioni di Timon e Pumba. Sarà come riabbracciare un figlio, dopo tanti anni che non lo si è visto e constatare (ce lo auguriamo) che è notevolmente cresciuto e migliorato. Ma, con o senza l’ausilio della tecnologia 3d, la morte che irromperà nell’idillio magico della Savana, a rompere il cerchio della vita, iniziato con una lauta nascita, sarà sempre e comunque un momento di struggente passione…