In edicola con La Gazzetta Dello Sport i Dvd dell’Uomo Tigre



Collezionare Dvd è un hobby bellissimo, in quanto permette di fare proprie le serie televisive che abbiamo amato in passato. In questo senso, la nuova collezione pubblicata da La Gazzetta Dello Sport, e dedicata al mito Uomo Tigre, è una vera e propria manna dal cielo per gli amanti dei cartoni animati giapponesi anni ’80. A questi aggiungerei anche i ragazzi di oggi, che avrebbero così modo di guardarsi per bene un “cult” dei cartoni animati, uscito ormai dai palinsesti dei canali televisivi.

La prima uscita in edicola è fissata al 24 agosto, con il Dvd “Il Demone Giallo”. Al suo interno ci saranno 5 episodi: “Il Demone Giallo”, “La Fuga Di Kenta”, “Il Ritorno Di Naoto”, “La Legge Della Tana Delle Tigri”, “L’Uomo Tigre Sifda Mister X”. I Dvd sono in tutto 29, usciranno con cadenza settimanale, l’ultima uscita è in calendario l’8 marzo 2013, e conterrà nei primi 21 Dvd tutta la prima serie, e negli ultimi 8 Dvd tutta la seconda serie.

Perché collezionare l’Uomo Tigre oggi? Perché, come già detto, questa de La Gazzetta è una iniziativa unica, e potrebbe restare tale per gli anni a venire. I collezionisti quindi non dovrebbero lasciarsela scappare! L’Uomo Tigre, inoltre, appartiene agli “anime sportivi” più graditi dal pubblico italiano, insieme a Holly & Benji, o Mila & Shiro, per dirne alcuni! I cofanetti contengono i disegni originali de L’Uomo Tigre in copertina, con descrizioni, titoli delle puntate, durate episodi, e così via.

Sicuramente è un cartone animato che piace di più ai maschietti: i combattimenti sono molto cruenti, ben girati, con una regia dinamica e l’indimenticabile voce dei cronisti televisivi, che seguono l’incontro un colpo alla volta, e descrivono le mosse effettuate dai lottatori, in pieno stile “wrestling in tv”, insomma. I combattimenti de L’Uomo Tigre sono molto introspettivi: chi, come me, è cresciuto avendo ogni sera l’appuntamento in tv con questo cartone animato, non può non ricordare i “pensieri ad alta voce” di Naoto Date, lottatore intuitivo, molto preparato e con un grande ventaglio di mosse e soluzioni da adottare sul ring.

Il gioco sporco degli avversari, i bambini che fanno il tifo per lui guardando gli incontri da casa, le preoccupazioni di Midori, la diabolica perseveranza di Mister X, fanno dell’Uomo Tigre uno degli eroi più dannati e al tempo stesso simpatici della storia dei cartoni animati. I Dvd sono ridigitalizzati e offrono un’ottima risoluzione sia grafica che sonora: un motivo in più per tornare a godersi il mitico motivetto che parte ogni volta che L’Uomo Tigre parte all’attacco e ribalta l’andamento di un incontro. Ricordate come fa?