Pucca cartone animato, in programmazione 2011 su Frisbee





Avete presente Pucca? Sì, proprio la bambina giapponese stilizzata con odango e vestito rosso! Impossibile non conoscerla! La sua immagine è stata utilizzata, con successo, come logo per videogiochi e vari gadget di largo consumo.

La serie animata è stata prodotta dalla Vooz, nella Corea Del Sud. Il personaggio è stato disegnato grazie alla tecnica Flash 4. Il costo della serie è stato molto esiguo, se si pensa che i disegni utilizzati sono stati molto pochi e che i personaggi non dialogano quasi mai tra loro. E’ l’esempio vivente di come una serie di successo non dipenda dal budget impiegato per crearla!

Pucca è l’incarnazione del potere femminile. La sua storia rappresenta ironicamente l’eterno corteggiamento di una ragazza, destinato imperituramente a non andare a buon fine. Ella è la figlia del proprietario di un ristorante giapponese; infatti va pazza per gli spaghetti giapponesi!

Chi è il povero sfortunato che deve subire le eterne attenzioni della ragazza? Si tratta di Garu, un giovane ninja abilissimo con la spada. Sa difendersi da tutti, a quanto pare, ma non dall’insistenza di Pucca che, dotata di forza sovrumana, sa come ottenere da lui ciò che vuole!

C’é da dire che, quando i suoi amici si mettonio in pericolo, è proprio Pucca che riesce ad aiutarli grazie alla sua capacità impareggiabile di sferrare micidiali calci e pugni!

Ironica, surreale e tagliente, Pucca è ormai un’icona giapponese indiscussa che è riuscita a sfondare anche in Europa. Le sue vicende sono molto amate anche dai telespettatori italiani. Cosa? Non le conosci? Non ti resta che accendere la tv e sintonizzarti su Frisbee!