Una Giungla Di avventure Per Kimba: sigla ed episodi 2011 su Hiro



Una Giungla Di Avventure Per Kimba è un remake della prima versione dell’anime giapponese Kimba il leone Bianco che, pensate, è stato il primo anime televisivo a colori! La sigla del cartone è famosissima ed è stata cantata dalla brava Cristina D’Avena. Si parla addirittura di alcune controversie con la Disney che si sarebbe un po troppo “ispirata” al cartone giapponese!

La serie ha il sapore degli antichi anime giapponese, anche abbastanza crudi talvolta, e difatti le parti più truci sono state tagliate nella riproposizione europea della serie. Ci troviamo nell’Africa del Novecento. L’avventura riguarda le vicende di alcuni leoni e delle loro controverse relazioni con gli esseri umani. Panja è un leone bianco che vorrebbe mettere fine allo stato di corruzione umano e desidererebbe creare una fauna in cui tutti gli animali potessero vivere felici e senza temere gli uomini. Non a caso, un tale messaggio di fratellanza è affidato al re dei predatori, solitamente sanguinario e temuto da tutti gli altri animali della foresta ed è stato fatto proprio per far sì che il messaggio fosse ancora più forte!

Purtroppo, per errore, il leone libera dei bovini da un villaggio di uomini e scatena così le ire di Hamegg, un cacciatore che adesca il leone rapendo la moglie Eliza e riesce poi ad ucciderlo.

Eliza compirà un lungo viaggio in nave per raggiungere uno zoo, ma è incinta e, proprio nel viaggio, darà alla luce Kimba, un leoncino molto tosto che ha ereditato gli ideali di amore e fratellanza dal padre! Purtroppo, a causa del naufragio della nave, egli precipita in mare e si salva solo grazie all’aiuto di alcuni pesciolini! Riesce così a raggiungere la terraferma. Quì una famiglia lo adotta ed in questo modo il piccolo leoncino riesce a comprendere la natura umana in modo più profondo e si convince ancor di più dei propri ideali!

Una volta rientrato nel villaggio di nascita, infatti, Kimba metterà in pratica, come suo padre, i valori che proprio da lui ha ereditato: creare una comunità serena e pacifica e favorire la comprensione tra uomini ed animali.

Un cartone di antica produzione, ma dai valori sempreverdi che un bambino merita di visionare! Genitori, che state aspettando? La serie va in onda tutti i giorni su Hiro!